Dormire low cost in convento

convento

Non stiamo parlando di dormire in ex conventi trasformati in hotel di lusso, per rivivere un’esperienza pseudo-mistica, né di  Turismo religioso, pellegrinaggi nei santuari o gite organizzate dalla parrocchia…

Parliamo di una diversa forma di ospitalità che sta prendendo campo sempre più in Italia: la possibilità di dormire in conventi e monasteri. Non è molto noto ma vi sono ancora, in giro per il Bel Paese, monaci, frati, suore che, come nei tempi antichi, offrono riparo – oggi si direbbe meglio ospitalità – ai viandanti di oggi. Non solo a boyscout o a gite scolastiche ma a chiunque.

La cosa ovviamente esula un po’ dai maggiori portali turistici ma è comunque un modo di dormire low cost e contemporaneamente aiutare le finanze dei monaci e il mantenimento delle strutture. Come trovarli? Per questo ci viene in contro Internet: fate un po’ di ricerche e resterete stupiti. Oppure per comodità vi segnaliamo un elenco di monasteri benedettini, che neanche a farlo apposta si chiama: Ora et labora !