Io Low Cost » Tecnologia http://www.iolowcost.it Fri, 20 Dec 2013 11:54:45 +0000 it-IT hourly 1 http://wordpress.org/?v=3.8.1 L’Emilia Romagna in un click http://www.iolowcost.it/tecnologia/internet/lemilia-romagna-in-un-click/ http://www.iolowcost.it/tecnologia/internet/lemilia-romagna-in-un-click/#comments Fri, 19 Apr 2013 13:53:52 +0000 http://www.iolowcost.it/?p=6380 Cultura Emilia Romagna, il portale con tutte le news, eventi, consigli dedicati ad una Regione straordinaria, ricca di eventi, notizie interessanti, curiosità, consigli da prendere al volo. Il portale è un ottimo veicolo per cercare notizie e curiosità, ma anche per conoscere tutti i segreti di questa Regione, comprese le opportunità di formazione,  gli eventi, […]

L'articolo L’Emilia Romagna in un click sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
E-R CulturaCultura Emilia Romagna, il portale con tutte le news, eventi, consigli dedicati ad una Regione straordinaria, ricca di eventi, notizie interessanti, curiosità, consigli da prendere al volo.

Il portale è un ottimo veicolo per cercare notizie e curiosità, ma anche per conoscere tutti i segreti di questa Regione, comprese le opportunità di formazione,  gli eventi, i teatri ed i cinema e tutto quanto c’è da conoscere, risparmiando tempo e denaro prima di qualunque affannosa ricerca.

L’idea principale del portale è quella di creare un flusso comunicativo con i cittadini della Regione, che possa essere anche un valido supporto a coloro che vogliono essere informati nella loro Regione. Per questo la Rete contribuisce in modo primario a regalare portali, siti e blog che possono fornire informazioni utili permettendo agli utenti di velocizzare tempi e modalità di accesso alle informazioni.

Una grande quantità di notizie e curiosità su una Regione ricca di eventi, tradizioni forti, arte. Un portale molto ben navigabile, semplice da intuire e molto user friendly, per essere un buon punto di riferimento per chi cerca notizie, curiosità, informazioni  su una Regione interessante e sempre all’avanguardia. Non vi resta che visitare il link cultura.regione.emilia-romagna.it.

L'articolo L’Emilia Romagna in un click sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
http://www.iolowcost.it/tecnologia/internet/lemilia-romagna-in-un-click/feed/ 0
Nokia Lumia 820 Caratteristiche Tecniche: versatile e colorato! http://www.iolowcost.it/tecnologia/cellulari/nokia-lumia-820-caratteristiche-tecniche-versatile-e-colorato/ http://www.iolowcost.it/tecnologia/cellulari/nokia-lumia-820-caratteristiche-tecniche-versatile-e-colorato/#comments Thu, 18 Apr 2013 10:30:02 +0000 http://www.iolowcost.it/?p=6377 Non hai ancora scoperto la magia del Nokia Lumia 820? Te la illustriamo noi… Non solo magia del colore, ma anche colori da favola quando scatti una foto grazie alla fotocamera da 8,7 megapixel. Con Smart Shoot, poi, puoi scegliere la foto di gruppo perfetta! Solo 9,99 millimetri di assoluta praticità, da portare sempre con […]

L'articolo Nokia Lumia 820 Caratteristiche Tecniche: versatile e colorato! sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
nokia lumia 820Non hai ancora scoperto la magia del Nokia Lumia 820? Te la illustriamo noi…

Non solo magia del colore, ma anche colori da favola quando scatti una foto grazie alla fotocamera da 8,7 megapixel. Con Smart Shoot, poi, puoi scegliere la foto di gruppo perfetta! Solo 9,99 millimetri di assoluta praticità, da portare sempre con te. Un display touch screen da 4,3 pollici super-illuminato guiderà le tue funzioni. Il processore Qualcomm Snapdragon S4 è ultra performante e ti consente di installare anche le applicazioni più impegnative. Esso minimizza l’operatività della batteria. Windows Phone 8 consente una connettività veloce e numerose applicazioni, per tutti i gusti.

Con Nokia City Lens puoi scoprire la tua città, con un occhio puntato sulle attività commerciali che ti interessano. Per ricaricare il tuo cellulare basta ingombranti fili: basta una cover ed una ricarica wireless. Il futuro è iniziato ed è coloratissimo!

Con Microsoft Office il tuo Nokia Lumia diventa un ufficio ambulante! Nokia Musica ti consente, poi, di ascoltare la migliore musica, ovunque tu sia!

Con Live Tile, poi, tutti gli aggiornamenti sono in tempo reale, per restare connesso col mondo, con un tocco di colore!

Il Nokia Lumia 820, senza sim, costa solo 399 euro! Scoprilo su Prezzi Decido!

L'articolo Nokia Lumia 820 Caratteristiche Tecniche: versatile e colorato! sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
http://www.iolowcost.it/tecnologia/cellulari/nokia-lumia-820-caratteristiche-tecniche-versatile-e-colorato/feed/ 0
Whattsup diventa a pagamento, app gratis alternative http://www.iolowcost.it/tecnologia/whattsup-diventa-a-pagamento-app-gratis-alternative/ http://www.iolowcost.it/tecnologia/whattsup-diventa-a-pagamento-app-gratis-alternative/#comments Fri, 22 Mar 2013 13:17:26 +0000 http://www.iolowcost.it/?p=6321 Dopo Android anche su Apple il servizio di messaggistica istantanea offerto da Whatssup sarà a pagamento. Dopo tanti mesi di rumor ora è ufficiale: la famosa applicazione prevederà un abbonamento annuale di 79 centesimi. Una cifra che è davvero poca cosa se si pensa che dovrà essere sborsata da chi come minimo ha speso 600 […]

L'articolo Whattsup diventa a pagamento, app gratis alternative sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
whatsappDopo Android anche su Apple il servizio di messaggistica istantanea offerto da Whatssup sarà a pagamento. Dopo tanti mesi di rumor ora è ufficiale: la famosa applicazione prevederà un abbonamento annuale di 79 centesimi. Una cifra che è davvero poca cosa se si pensa che dovrà essere sborsata da chi come minimo ha speso 600 euro per lo smartphone sul quale istallarla eppure non sono mancate feroci proteste in tutte le parti del mondo da parte degli irriducibili che non vogliono assolutamente pagare un servizio gratuito fino a poco tempo fa.

Ma il mercato è molto vasto e le alternative sono molte. Per coloro che non hanno nessuna intenzione di pagare 79 centesimi l’anno per avere whatssup ecco altre app che offrono più o meno lo stesso servizio.

In molti già conosceranno Viber, che oltre alla chat offre anche la possibilità di fare chiamate. È una app molto diffusa tra i possessori di iPhone e può essere un’ottima alternativa a Whatssup.

In molti avranno già Facebook, quindi un altro consiglio potrebbe essere proprio quello di usare Facebook Messenger. L’unica pecca è che è limitato ai proprio contatti Facebook.

C’è poi Kik Messenger che oltre alla possibilità si scambiarsi messaggi, foto e video non necessita di numero telefonico né dell’accesso alla propria rubrica telefonica. Una buona cosa per chi voglia proteggerla propria privacy.

Infine si può usare Skype, anche se in molti ne criticano l’eccessiva pesantezzae la presenza di bug.

L'articolo Whattsup diventa a pagamento, app gratis alternative sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
http://www.iolowcost.it/tecnologia/whattsup-diventa-a-pagamento-app-gratis-alternative/feed/ 0
Telefonini a 1 euro, in UK è realtà http://www.iolowcost.it/tecnologia/cellulari/telefonini-a-1-euro-in-uk-e-realta/ http://www.iolowcost.it/tecnologia/cellulari/telefonini-a-1-euro-in-uk-e-realta/#comments Wed, 13 Mar 2013 15:48:31 +0000 http://www.iolowcost.it/?p=6300 Oggi vi segnaliamo un prodotto di telefonia che va oltre il concetto di low cost. Non ha niente a che vedere con gli smartpone , si rassegnino quindi i cultori del genere. Ma un apparecchio che chiama, manda SMS, ha una sveglia, una calcolatrice, un calendario, un giochino e una funzione torcia potrebbe forse bastare […]

L'articolo Telefonini a 1 euro, in UK è realtà sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
cellulare 1 euroOggi vi segnaliamo un prodotto di telefonia che va oltre il concetto di low cost. Non ha niente a che vedere con gli smartpone , si rassegnino quindi i cultori del genere. Ma un apparecchio che chiama, manda SMS, ha una sveglia, una calcolatrice, un calendario, un giochino e una funzione torcia potrebbe forse bastare alla maggior parte delle persone che usano il cellulare. Perché alla fine sono davvero pochi quelli che sfruttano appieno tutte le feature che uno smartphone mette a disposizione; in molti comprano cellulari di ultima generazione per questioni di immagine usandoli praticamente solo per fare chiamate, a volte senza usare neppure i messaggi. Ecco che forse in tempo di crisi non dispiacerebbe avere un telefonino per 1 euro appena. È possibile grazie ad un operatore britannico O2 che copre in parte le spese di un AlcatelOne Touch 232 al prezzo di 1 sterlina, 1,14 euro al cambio attuale . Oltre alla sterlina per il telefono ne servono altre 10 di base di traffico telefonico, ma non c’è un contratto pluriennale con costo mensile. Una differenza fondamentale con quello che avviene invece in Italia dove gli operatori,  anche se ti “regalano” un cellulare, ti costringono comunque a firmare un contratto con il quale ti bloccano per un periodo molto lungo e il costo mensile non è affatto basso.

Non ci resta che aspettare che anche agli operatori italiani venga in mente di tentare di acquisire nuovi clienti con offerte simili.

L'articolo Telefonini a 1 euro, in UK è realtà sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
http://www.iolowcost.it/tecnologia/cellulari/telefonini-a-1-euro-in-uk-e-realta/feed/ 0
IPhone low cost, Apple punta al mercato di fascia medio bassa http://www.iolowcost.it/tecnologia/cellulari/iphone-low-cost-apple-punta-al-mercato-di-fascia-medio-bassa/ http://www.iolowcost.it/tecnologia/cellulari/iphone-low-cost-apple-punta-al-mercato-di-fascia-medio-bassa/#comments Mon, 11 Mar 2013 12:39:41 +0000 http://www.iolowcost.it/?p=6292 Chissà come l’avrebbe presa Steve Jobs, se fosse ancora vivo, la notizia di uno smarthpone low cost targato Apple. Lui, così pignolo sulla qualità e il design dei prodotti, cosi perfezionista  che alla fine ogni nuovo dispositivo creato dalla mela doveva essere una piccola opera d’arte, lontano anni luce dal concetto di low cost. Ma […]

L'articolo IPhone low cost, Apple punta al mercato di fascia medio bassa sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
apple low cost

Chissà come l’avrebbe presa Steve Jobs, se fosse ancora vivo, la notizia di uno smarthpone low cost targato Apple. Lui, così pignolo sulla qualità e il design dei prodotti, cosi perfezionista  che alla fine ogni nuovo dispositivo creato dalla mela doveva essere una piccola opera d’arte, lontano anni luce dal concetto di low cost. Ma i tempi e il mercato cambiano e ora anche Apple si trova a dover affrontare le crisi e se vuole rimanere sul mercato deve fare cambiamenti, anche radicali. Il mercato di utenti medi di Apple è saturo, quindi la società deve per forza rivolgersi altrove, a ceti medio-bassi e non più solo ad acquirenti di fascia alta. Tim Cook, infatti starebbe  per siglare un accordo di distribuzione con China Mobile, il primo operatore di telefonia mobile a Pechino.

Ed ecco quindi l’idea di un iPhone low cost, che molto probabilmente verrà  lanciato prima del nuovo iPhone 6. Sarà uno smartphone da 300 dollari al massimo, forse anche in versioni da meno di 200 dollari. Il vetro e l’alluminio della parte esterna verranno sostituiti da plastica e polibicarbonato, molto meno costosi. Certo non sarà un prodotto così raffinato come quelli che  hanno caratterizzato l’azienda di Cupertino sinora, ma uno smarthone economico Apple molto probabilmente farà la felicità di tanti.

L'articolo IPhone low cost, Apple punta al mercato di fascia medio bassa sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
http://www.iolowcost.it/tecnologia/cellulari/iphone-low-cost-apple-punta-al-mercato-di-fascia-medio-bassa/feed/ 0
Lenovo presenta 3 nuovi tablet low cost http://www.iolowcost.it/tecnologia/lenovo-presenta-3-nuovi-tablet-low-cost/ http://www.iolowcost.it/tecnologia/lenovo-presenta-3-nuovi-tablet-low-cost/#comments Thu, 28 Feb 2013 14:41:09 +0000 http://www.iolowcost.it/?p=6269 Al recente Mobile World Congress 2013 l’azienda cinese Lenovo ha presentato 3 nuovi tablet low cost con l’intento di conquistare una buona percentuale di tutto il mercato. I suoi dispositivi utilizzano principalmente i sistemi operativi Android e Windows e tutti supportano Android. Ma vediamo meglio i modelli low cost con relative caratteristiche e prezzi. I […]

L'articolo Lenovo presenta 3 nuovi tablet low cost sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
lenovo tablet low costAl recente Mobile World Congress 2013 l’azienda cinese Lenovo ha presentato 3 nuovi tablet low cost con l’intento di conquistare una buona percentuale di tutto il mercato. I suoi dispositivi utilizzano principalmente i sistemi operativi Android e Windows e tutti supportano Android. Ma vediamo meglio i modelli low cost con relative caratteristiche e prezzi.

I nuovi tablet economici Lenovo sono l’A1000, l ’A3000 e l’S6000. Il primo è il modello base che viene chiamato music tablet, perché è dotato di due altoparlanti frontali. Il display è di 7 pollici, la risoluzione 1024×600 pixel,  processore  dual core MediaTek da 1.2 GHz, e memoria interna da 4 a 16 GB ed espandibile fino a 32 GB.  Questo tablet potrà essere acquistato bianco o nero e anche se non ci sono ancora certezze riguardo a quello che sarà il prezzo di vendita, non dovrebbe superare i 150 euro.

Il modello successivo, l’A3000 ha sempre il display da 7 pollici con risoluzione 1024×600 pixel, ma la qualità offerta dallo schermo è maggiore, perché è un LCD IPS. Il processore è un quad core MediaTek da 1.2 GHz. Il tablet ha una fotocamera da 5 megapixel e una memoria interna espandibile fino a 64 GB. L’autonomia del dispositivo dovrebbe aggirarsi intorno alle 8 ore. Il prezzo potrebbe essere intorno ai 200 euro anche se non è stato ancora ufficializzato.

Vediamo infine il terzo ed ultimo tablet low cost, l’S6000.  Il display è un IPS da 10.1 pollici e risoluzione 1280×800 pixel; il processore  invece è come quello dell’A3000.  A questo modello è possibile integrare una tastiera. e dispone anche di uscita microHDMI e della possibilità di integrare una tastiera e sarà disponibile sia in WiFi Only sia in versione WiFi+3G. Il costo sarà leggermente più alto del modello precedente,  quindi non dovrebbe superare i 250 euro per il modello con wi-fi e 300 euro per quello che ha anche il 3G.

 Non resta che attendere l’uscita ufficiale sul mercato per capire se davvero questi nuovi dispositivi saranno in grado di mangiarsi la concorrenza dei big.

L'articolo Lenovo presenta 3 nuovi tablet low cost sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
http://www.iolowcost.it/tecnologia/lenovo-presenta-3-nuovi-tablet-low-cost/feed/ 0
BraillePad, app per non vedenti che trasforma schermo dello smartphone in braille http://www.iolowcost.it/tecnologia/braillepad-app-per-non-vedenti-che-trasforma-schermo-dello-smartphone-in-braille/ http://www.iolowcost.it/tecnologia/braillepad-app-per-non-vedenti-che-trasforma-schermo-dello-smartphone-in-braille/#comments Mon, 25 Feb 2013 15:11:51 +0000 http://www.iolowcost.it/?p=6257 Vi siete mai chiesti come vivano le nuove tecnologie le persone con non vedenti o ipovedenti? Pensate ad esempio agli smartphone di ultima generazione con i touchscreen senza tastiera: per una persona con problemi di vista operazioni semplici come mandare un sms o una email diventano tremendamente complicate, come spiega l’ingegnere informatico ipovedente Claudio Guida: […]

L'articolo BraillePad, app per non vedenti che trasforma schermo dello smartphone in braille sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
braillepadVi siete mai chiesti come vivano le nuove tecnologie le persone con non vedenti o ipovedenti? Pensate ad esempio agli smartphone di ultima generazione con i touchscreen senza tastiera: per una persona con problemi di vista operazioni semplici come mandare un sms o una email diventano tremendamente complicate, come spiega l’ingegnere informatico ipovedente Claudio Guida: “Sull’iPhone non ci sono più i tastini; la superficie  è piatta e scrivere è più difficile perché non ci sono riferimenti tattili. L’iPhone ha un sistema interno, il Voice Over, un programma di digitazione a tocco che pronuncia lettera per lettera ciò che si tocca, ma in questo modo anche scrivere una e-mail di lavoro porta via tantissimo tempo”.

Si dice “necessità fa virtù” e il giovane ingegnere fiorentino si è appunto ingegnato per creare una app per non vedenti che trasforma lo schermo del telefono in braille.

Ma ecco spiegato il funzionamento della applicazione nelle parole di Guida: “La app si chiama BraillePad lo schermo è diviso in sei grandi aree, che corrispondono ai sei punti con cui vengono rappresentati i simboli dell’alfabeto comune nel sistema Braille, inclusi numeri, punteggiatura, note musicali e qualsiasi altro alfabeto conosciuto. Ho lanciato la prima versione a ottobre, dopo mesi di lavoro e tra qualche giorno uscirà la 2.6, molto più veloce nella scrittura e senza alcune imperfezioni che mi erano state segnalate dagli utenti e dai tester del gruppo Google “universal access”, uno spazio sul web dove non vedenti e ipovedenti possono confrontarsi sull’accessibilità delle tecnologie e sui modi di velocizzare piccole pratiche quotidiane. C’è chi pensa che bisogna utilizzare il sistema fornito da Apple e chi ha accolto con soddisfazione la mia app. Mi piace far testare il mio lavoro per migliorarlo, perché una app non deve rallentare ma aiutare, altrimenti non ha senso. E’ come i musicisti non vedenti che imparano a suonare il pianoforte tramite la distanza tra i tasti. Serve solo un po’ di pratica e poi sarà come usare un iPhone a tutti gli effetti”.

Spiega ancora l’’ingegnere fiorentino: “Per scrivere, salvare e condividere ci sono i principali social network, oppure è possibile copiare un testo negli appunti e usarlo con qualsiasi altra applicazione”. In pratica, grazie alla app di Guida si possono disegnare le lettere perché queste vengono riconosciute e poi convertite in testo.

Guida avverte anche sulla gratuità della sua app a differenza di altre app simili uscite in seguito alla sua. “Dopo quattro mesi dalla mia è stata lanciata un’altra app simile, ma al costo di 15 euro. Ed è impensabile, l’accessibilità non dovrebbe essere fatta pagare”.

L'articolo BraillePad, app per non vedenti che trasforma schermo dello smartphone in braille sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
http://www.iolowcost.it/tecnologia/braillepad-app-per-non-vedenti-che-trasforma-schermo-dello-smartphone-in-braille/feed/ 0
Twitter apre all’e-commerce http://www.iolowcost.it/tecnologia/internet/twitter-apre-alle-commerce/ http://www.iolowcost.it/tecnologia/internet/twitter-apre-alle-commerce/#comments Tue, 19 Feb 2013 13:25:53 +0000 http://www.iolowcost.it/?p=6244 Twitter si apre all’e-commerce grazie ad un accordo con l’American Express che darà la possibilità agli utenti possessori della Carta di Credito del circuito di fare acquisti online con un semplice tweet. Ma vediamo meglio il funzionamento del servizio: bisogna innanzitutto possedere una carta American Express e registrarsi al servizio specifico per ricevere le offerte […]

L'articolo Twitter apre all’e-commerce sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
Twitter si apre all’e-commerce grazie ad un accordo con l’American Express che darà la possibilità agli utenti possessori della Carta di Credito del circuito di fare acquisti online con un semplice tweet. Ma vediamo meglio il funzionamento del servizio: bisogna innanzitutto possedere una carta American Express e registrarsi al servizio specifico per ricevere le offerte delle aziende convenzionate. Se ci viene proposto un prodotto che ci interessa comprare basta inserire nel tweet di risposta all’account @AmexSync l’hashtag che il venditore ci ha indicato. A quel punto riceveremo una risposta da American Express via Twitter che ci chiederà di confermare l’ordine inviando un altro tweet. Dopodiché dobbiamo concludere la transazione via mail nel giro di un quarto d’ora.

Per ora il servizio è in fase di test e i prodotti che possono essere acquistati sono: buoni regalo, Xbox, il Kindle Fire HD, Sony Action Cam, Urban Zen Bracelet by Donna Karan a prezzi speciali per promuovere il nuovo servizio.

Ecco un video che illustra bene il servizio:

L'articolo Twitter apre all’e-commerce sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
http://www.iolowcost.it/tecnologia/internet/twitter-apre-alle-commerce/feed/ 0
L’Autorità Garante della Privacy chiarisce sull’wifi gratis: “I gestori dei locali non hanno responsabilità” http://www.iolowcost.it/tecnologia/lautorita-garante-della-privacy-chiarisce-sullwifi-gratis-i-gestori-dei-locali-non-hanno-responsabilita/ http://www.iolowcost.it/tecnologia/lautorita-garante-della-privacy-chiarisce-sullwifi-gratis-i-gestori-dei-locali-non-hanno-responsabilita/#comments Fri, 15 Feb 2013 15:07:46 +0000 http://www.iolowcost.it/?p=6239 Buone notizie per la connessione gratuita e per i gestori dei locali. La recente  decisione dell’Autorità garante della Privacy in tema di wifi nei pubblici servizi ha di fatto abrogato il vecchio decreto Pisanu che stabiliva l’obbligo per i gestori di servizi pubblici dotati di connessione wifi gratuita di fare registrare i clienti che volessero […]

L'articolo L’Autorità Garante della Privacy chiarisce sull’wifi gratis: “I gestori dei locali non hanno responsabilità” sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
Buone notizie per la connessione gratuita e per i gestori dei locali. La recente  decisione dell’Autorità garante della Privacy in tema di wifi nei pubblici servizi ha di fatto abrogato il vecchio decreto Pisanu che stabiliva l’obbligo per i gestori di servizi pubblici dotati di connessione wifi gratuita di fare registrare i clienti che volessero farne utilizzo. Ora ristoranti, bar e locali pubblici possono mettere a disposizione della clientela il wifi  e il computer (o altri dispositivi) per connettersi ad internet liberamente.

La Federazione italiana degli esercenti pubblici (FIPE) aveva infatti sollevato una questione non da poco, perché secondo l’interpretazione della vecchia legge i bar e locali dove la connessione era gratuita che avrebbero dovuto registrare i dati degli utenti clienti diventavano automaticamente coresponsabili delle pagine e dei siti navigati dai clienti.

Secondo il verdetto del garante i gestori dei locali pubblici non hanno responsabilità, ribadendo che i dati personali dei clienti non possano essere usati senza il loro consenso.

Il presidente della FIPE, Lino Stoppani, ha ovviamente plaudito con soddisfazione il chiarimento da parte dell’Authority, dichiarando che “la connessione wi-fi libera nei pubblici esercizi va verso la direzione delle smart city. Bar, ristoranti, discoteche, stabilimenti balneari diventano sempre più interattivi e sono così in grado di offrire ai clienti un servizio importante nell’era del digitale”.

L'articolo L’Autorità Garante della Privacy chiarisce sull’wifi gratis: “I gestori dei locali non hanno responsabilità” sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
http://www.iolowcost.it/tecnologia/lautorita-garante-della-privacy-chiarisce-sullwifi-gratis-i-gestori-dei-locali-non-hanno-responsabilita/feed/ 0
Kindle low cost: 59 euro solo per oggi http://www.iolowcost.it/tecnologia/kindle-low-cost-59-euro-solo-per-oggi/ http://www.iolowcost.it/tecnologia/kindle-low-cost-59-euro-solo-per-oggi/#comments Mon, 04 Feb 2013 10:04:08 +0000 http://www.iolowcost.it/?p=6210 Avete già in mente il regalo da fare al vostro partner per San Valentino? Se siete a corto di idee date ascolto ad Amazon.it, che per l’occasione ha messo in vendita il suo Kindle a soli 59 euro invece di 79. Lo sconto di 20 euro è disponibile soltanto per un giorno, dalle 20:00 di […]

L'articolo Kindle low cost: 59 euro solo per oggi sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
Avete già in mente il regalo da fare al vostro partner per San Valentino? Se siete a corto di idee date ascolto ad Amazon.it, che per l’occasione ha messo in vendita il suo Kindle a soli 59 euro invece di 79. Lo sconto di 20 euro è disponibile soltanto per un giorno, dalle 20:00 di domenica 3 febbraio alle 23:59 di lunedì 4 febbraio. L’offerta sarà valida fino ad esaurimento scorte e sarà possibile acquistare fino ad un massimo di 5 pezzi a persona. L’affare è ottimo e incentiva davvero l’acquisto di più di un kindle da tenere come scorta in vista di regali futuri.

Per chi non conoscesse questo e-reader vi scriviamo un veloce riepilogo delle sue caratteristiche principali. Si tratta di un dispositivo per libri informato elettronico. La facilità di lettura è la stessa di quella di un libro tradizionale cartaceo, perché lo schermo opachi non è retroilluminato, ma riflette la luce come la carta. Pesa pochissimo, meno di 170 rammi ed è tascabile. Può contenere fino a 1.400 libri e la scelta è molto ampia, più di 5.000 titoli a 0.99€ o meno tra classici, best seller e novità. È dotato di wifi integrato per cui Scarica libri in meno di 60 secondi. Con una ricarica completa della batteria si può arrivare a leggere fino ad un mese intero. Un altro valore aggiunto è il dizionario integrato in più lingue, che ci permette di consultare le voci senza spostarci dalla pagina che stiamo leggendo.

L'articolo Kindle low cost: 59 euro solo per oggi sembra essere il primo su Io Low Cost.

]]>
http://www.iolowcost.it/tecnologia/kindle-low-cost-59-euro-solo-per-oggi/feed/ 0